Negli agriturismi della Lombardia solo pesce e vini della regione: la norma ‘autarchica’ voluta dalla Lega

Più autarchia di così: il consiglio regionale della Lombardia ha approvato una norma, proposta dal centrodestra, per imporre vino e pesce solo di provenienza lombarda negli agriturismo della regione, imponendo anche un massimo di 160 pasti al giorno e non più di 100 posti per l’alloggio. Il motivo? Dare “particolare attenzione alla valorizzazione della cucina …