Fase 2, il progetto per trasformare piazza d’Armi in «Summer school»

Non solo Summer school. Le famiglie chiedono soluzioni per avere, all’avvio del prossimo anno scolastico, il maggior numero possibile di lezioni «in presenza». Quelle a distanza devono rimanere residuali, dicono. Ma servirebbero spazi ampi e all’aperto, complementari agli istituti, per garantire didattica e allo stesso tempo distanziamento sociale. Le scuole, da sole, non bastano. Oggi […]

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.