Covid, il grido d’aiuto della Milano sospesa: senza certezze, vicini al crac

Smarrimento, salti mortali per resistere fino alla riapertura, altri posti di lavoro in pericolo. Sono le voci dei teatri, della musica dal vivo, dei musei e delle palestre milanesi. I settori che non ci stanno più ad essere definiti «non essenziali» nei Dpcm del governo e che ancora una volta denunciano di essere «allo stremo». […]