Processo Eni Nigeria, indagati a Brescia pm De Pasquale e Spadaro. L’ipotesi è rifiuto di atti d’ufficio

Il procuratore aggiunto di Milano Fabio De Pasquale e il pm Sergio Spadaro sono indagati dalla procura di Brescia per l’ipotesi di rifiuto d’atti d’ufficio in relazione alla gestione del materiale probatorio del processo Eni Nigeria. Proprio ieri il Tribunale ha depositato le motivazioni della sentenza di assoluzione di tutti i 15 imputati del procedimento […]