Doha Zaghi e Carlo Calenda, il caso hot di Como. «Galateo? Meglio salviniana». «Mistress? Non fa curriculum»

di Anna Campaniello Doha Zaghi alias Lady Demonique fuori dalla lista di Azione: «Io discriminata, i partiti facciano liste di proscrizione delle professioni». La candidata sindaca Barbara Minghetti l’ha difesa: «Serietà e ricchezza di proposte». Carlo Calenda: «Il suo lavoro non la qualifica per fare politica» Fruste e manette, poi voto a maggioranza. Domanda: «Carlo, […]